Mostra tutte le FAQ

C.1 In quali situazioni lavorative e' sempre necessario procedere ad una valutazione dettagliata del rischio vibrazioni?

VIBRAZIONI MANO-BRACCIO

Il rischio da esposizione a  vibrazioni al sistema mano-braccio è generalmente causato da lavorazioni che comportino il contatto delle mani con l'impugnatura di utensili manuali o di macchinari condotti a mano, o con pezzi in lavorazione mediante  macchinari vibranti.

In Tabella C.1a  si fornisce un elenco non esaustivo di tipici macchinari che espongono a vibrazioni M/B

Tabella 1 - Esempi di sorgenti  di rischio di esposizione a vibrazioni del sistema mano-braccio

Tipologia di utensile

Principali lavorazioni

Utensili di tipo percussorio

 

Scalpellatori e Scrostatori - Martelli rivettatori

Scalpellatura, pulitura, scanalatura, lapidei, sbavatura di fusioni, rimozioni di ruggini e vernici. Rivettatura.

Martelli Perforatori da 2 a 10 Kg - elettrici, idraulici, pneumatici

Edilizia - lavorazioni lapidei

Martelli Demolitori e Picconatori

Edilizia -  estrazione lapidei

Trapani a percussione

Metalmeccanica

Avvitatori ad impulso

Metalmeccanica, Autocarrozzerie

Martelli Sabbiatori

Fonderie - metalmeccanica

Cesoie e Roditrici per  metalli

Metalmeccanica

Martelli piccoli scrostatori

Lavorazioni artistiche e finitura lapidei, sbavatura di fusioni

Utensili di tipo rotativo

 

Levigatrici orbitali e roto-orbitali

Metalmeccanica - Lapidei - Legno

Seghe circolari e seghetti alternativi

Metalmeccanica - Lapidei - Legno

Smerigliatrici Angolari e Assiali

Metalmeccanica - Lapidei  - Legno

Smerigliatrici Diritte per lavori leggeri

Metalmeccanica - Lapidei  - Legno

Motoseghe

Lavorazioni agricolo-forestali

Decespugliatori

Manutenzione aree verdi

Altri macchinari

 

Tagliaerba

Manutenzione aree verdi

Motocoltivatori

Lavorazioni agricolo-forestali

Chiodatrici

Palletts, legno

Compattatori vibro-cemento

Produzione vibrati in cemento

Limatrici rotative ad asse flessibile

Metalmeccanica - Lavorazioni artistiche: Sbavatura - finitura

Manubri di  motociclette ed altri veicoli

Trasporti

Cubettatrici

Lavorazioni lapidei (porfido)

Ribattitrici

Calzaturifici

Altri macchinari  a colonna

 

Trapani da dentista

Odontoiatria

 

In Tabella C.1.B si indicano i quesiti per decidere se il rischio vibrazioni M/B necessiti o meno di un approfondimento valutativo

 

TABELLA C.1.B -    Quesiti per decidere se il rischio vibrazioni M/B necessiti di approfondimento di valutazione

Una o più risposte affermative implicano l'esigenza di valutare in dettaglio il rischio, predisporre  ed attuare idonee misure di tutela in relazione al rischio vibrazioni M/B

  • Si effettuano lavorazioni che prevedono l'uso di macchinari vibranti (vedi Tab. C.1A) ?
  • Il rischio vibrazioni M/B è segnalato nei manuali di istruzioni ed uso dei macchinari in uso?
  • Sono usati macchinari che causano formicolio alle mani dopo l'impiego?
  • Ci  sono già state segnalazioni da parte dei lavoratori di sintomi  associabili alla sindrome da vibrazioni mano-braccio? 

 

VIBRAZIONI TRASMESSE AL CORPO - WBV

In Tabella C.2-a  si fornisce un elenco non esaustivo di tipici macchinari che espongono a vibrazioni WBV

Tabella C.2-a - Esempi di sorgenti  di rischio di esposizione a vibrazioni del corpo intero

Macchinario

Principali settori di impiego

Ruspe, pale meccaniche, escavatori

Edilizia, lapidei, agricoltura

Perforatori

Lapidei, cantieristica

Trattori, Mietitrebbiatrici

Agricoltura

Carrelli elevatori

Cantieristica, movim. industriale

Trattori a ralla

Cantieristica, movim. industriale

Camion, autobus

Trasporti, servizi spedizioni etc.

Motoscafi, gommoni, imbarcazioni

Trasporti, marittimo

Trasporti su rotaia

Trasporti, movimentazione industriale

Elicotteri

Protez.civile, Pubblica sicurezza, sanità  etc.

Motociclette, ciclomotori

Pubblica sicurezza, servizi postali,  etc.

Autogru, gru

Cantieristica, movim. industr.

Piattaforme vibranti

Vibrati in cemento, varie industriali

Autoambulanze

Sanità

 

 

 

In Tabella C.2.B si indicano alcuni quesiti per decidere se il rischio vibrazioni WBV  necessiti o meno di un approfondimento valutativo. Una o più risposte affermative implicano l'esigenza di valutare in dettaglio il rischio inerente lo specifico quesito ed attuare idonee misure di tutela per ridurre  e tenere sotto controllo il rischio rilevato.

Tabella C.2.B –     Quesiti per decidere se il rischio vibrazioni WBV necessiti di approfondimento di valutazione

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Sono utilizzati veicoli fuoristrada?

Hanno maggiori probabilità di essere esposti a elevati livelli di vibrazione al corpo intero coloro che, nello svolgere il loro lavoro, guidano veicoli su percorsi accidentati, ad esempio veicoli fuoristrada quali trattori, quad e autocarri a cassone ribaltabile.

Sono utilizzati  mezzi o macchinari  che espongono a vibrazioni (Tabella C.2-a)?

I fattori che determinano l’esposizione giornaliera a vibrazioni sono l’entità (livello) delle vibrazioni e la durata dell’esposizione. Quanto più si protrae l’esposizione, tanto maggiore sarà il rischio associato all’esposizione alle vibrazioni.

Sono utilizzati  mezzi non progettati per circolare su quel tipo di fondo  stradale?

Alcuni veicoli industriali, come i carrelli elevatori, sono privi di sospensione delle ruote e, per dar loro la stabilità necessaria per lavorare in sicurezza, sono montati su pneumatici pieni. Se circolano su superfici lisce e regolari il livello di vibrazioni trasmesse al corpo intero non è di solito elevato. Tuttavia, se azionati su superfici inadatte (ad esempio, un carrello elevatore, adibito all’uso interno in un magazzino, è utilizzato, invece, sul piazzale di carico esterno), possono trasmettere elevati livelli di vibrazioni a tutto il corpo.

Sono utilizzati  mezzi su fondi stradali in cattivo stato di manutenzione?

La maggior parte dei veicoli su strada produce vibrazioni a corpo intero di livello piuttosto basso a condizione che il rivestimento stradale sia mantenuto in buono stato. È in genere poco probabile che automobili, furgoni e camion dotati di moderne cabine ammortizzate presentino rischi di vibrazioni al corpo intero se circolano su strade soggette a regolare manutenzione. Tuttavia, i veicoli con sospensioni meno efficaci, come i camion a telaio rigido, possono generare elevati livelli di vibrazione al corpo intero, soprattutto se circolano su fondi stradali in cattivo stato o quando non sono carichi.

Le lavorazioni espongono a urti o scossoni?

L'esposizione ad impatti o urti ripetuti è uno dei maggiori fattori di rischio associato all'esposizione a vibrazioni. Elevati impatti  possono essere provocati da fondi stradali in cattivo stato, dalla guida a velocità eccessiva per il  tipo di fondo stradale o da una regolazione sbagliata della sospensione del sedile. Alcuni veicoli con carichi molto pesanti possono provocare scossoni e sobbalzi per il conducente in caso di frenate brusche. A bordo si mezzi su rotaia possono presentarsi urti ripetuti nel caso di scambi di binario.  Gli impatti possono causare  sobbalzi che - se di elevata intensità - possono causare la perdita di contatto del corpo del conducente con il sedile di guida.

La cabina di guida costringe ad assumere  posizioni scorrette ?

Un assetto inadeguato della cabina o una scarsa visibilità possono costringere l’operatore a tensioni o torsioni o all'assunzione di posizioni forzate  per lunghi periodi. La scarsa ergonomia, da sola o associata all’esposizione a vibrazioni trasmesse al corpo intero, può dar luogo a disturbi dorsali o ad altre affezioni osteomuscolari.

Sono segnalati disturbi dorso-lombari o condizioni di suscettibilità individuale da parte dei lavoratori?

L’esistenza di condizioni di suscettibilità individuale implica la necessità di ricercare una soluzione adeguata al problema dei rischi ergonomici e dell’esposizione alle vibrazioni.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Mostra tutte le FAQ
LOADING TIME: 0.009 s.
XS SM MD LG XL

info@portaleagentifisici.it