Mostra tutte le FAQ

C.1 E' sempre necessario effettuare la valutazione del rumore con misurazioni?

No, non è sempre necessario.

Nell’ambito della valutazione di cui agli articoli 28, 180 e 190 del D.Lgs.81/2008, il datore di lavoro valuta tutti i rischi derivanti da esposizione a rumore e, se fondatamente ritiene che i valori inferiori di azione di cui all’art. 189 non sono superati, può evitare di ricorrere alle misurazioni. In tal caso, è necessario supportare questa scelta tramite il ricorso a una o più delle seguenti fonti informative:

  • banche dati accreditate;

  • dati di emissione forniti dal costruttore

  • linee guida, circolari ministeriali o regionali;

  • valutazioni del rischio effettuate presso aziende simili dello stesso comparto.

 

In tali circostanze l'effettuazione di misurazioni specifiche non è cogente; la scelta di effettuare o meno misurazioni specifiche scaturisce da esigenze di conseguimento di obiettivi acustici previsti per la specifica attività lavorativa, anche tenendo conto dei rischi extra - uditivi del rumore, qualora si evidenzino criticità al riguardo (vedi FAQ A.2, C.16-C.20).

Nell’allegato 1 si individuano una serie di attività che generalmente non comportano il superamento dei valori inferiori di azione cui al D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II, per le quali l’obbligo della valutazione del rumore con misurazioni strumentali non è cogente; si riportano inoltre attività per le quali le conoscenze attualmente disponibili non consentono un inquadramento predefinito e attività che generalmente comportano il superamento dei valori inferiori di azione cui al D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II. Tale elenco è tratto dalle Linee guida per la valutazione del rischio rumore Ispesl – Regioni del 2005.

Allegato 1

ELENCHI DI ATTIVITÀ E MANSIONI con livelli espositivi tipicamente inferiori ai valori di azione prescritti dal

D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II

 

Il presente elenco vuole avere un carattere indicativo: resta ferma la responsabilità del datore di lavoro nello stabilire se, nello specifico caso, i livelli di esposizione al possano ragionevolmente ritenersi inferiori ai valori di azione prescritti dal D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II

 

Attività che generalmente

non comportano il superamento dei valori inferiori di azione cui al D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II e

per le quali generalmente

non ricorre l’obbligo della valutazione del rumore con misurazioni strumentali

Attività per le quali le conoscenze attualmente disponibili

non consentono un inquadramento predefinito

Attività che generalmente comportano il superamento dei valori inferiori di azione cui al D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo II e

per le quali generalmente ricorre l’obbligo della valutazione del rumore con misurazioni strumentali

 

ABBIGLIAMENTO

  1. Confezione in tessuto

  2. Confezione di maglieria

  3. Lavanderie al pubblico, tintura capi

  4. Modelliste, figuriniste

  5. Produzione calzature (escluso montaggio e suolatura)

  6. Riparazione calzature

  7. Riparazione capi in pelle

  8. Sarti

  9. Ricamo a mano

  10. Stampa su tessuto per applicazione a caldo

  11. Stirerie

  12. Taglio, ripasso, imbusto

  13. Asolatura, applicazione bottoni

  14. Produzione tessuti a mano, decorazioni su tessuti senza macchine

  • Cardatura

  • Confezioni borse, cinture in pelle

  • Lavorazione e produzione pellicce

  • Stampa serigrafica

 

  • Concerie, tintorie pellame

  • Finissaggio

  • Roccatura

  • Tessitura (rettilinee, circolari, cotton)

  • Lavorazione e produzione pelli

  • Produzione di bottoni

  • Produzione occhiali, ombrelli, penne

  • Ricamifici

  • Tintorie

  • Lavanderie industriali

  •  

 

ACCONCIATORI ED ESTETISTI

  1. Acconciatori

  2. Estetiste, manicure

 

 

 

AGRICOLTURA

  • Attività manuali senza impiego di macchinari.

  1. Attività manuali svolte a distanza maggiore di 50 metri da macchinari agricoli o forestali

 

  • Esercizio macchine agricole e forestali

 

 

AGROALIMENTARE

  1. Disossatura manuale

  2. Produzione artigianale di pasta

  3. Gelaterie

  4. Fornai

  5. Pasticcerie

  6. Rosticcerie, friggitorie e produzione pizze al taglio

  • Stagionatura prosciutti

  • Allevamenti non di suini e bovini

  • Lavorazione e confezione spezie

  • Produzione caffè, estratti, lievito

  • Produzione grassi

  • Produzione industriale pasta

  • Lavorazione budella

  • Produzione industriale di pane, piadine, biscotti

  • Caseifici

  • Allevamenti suini e bovini

  • Disossatura con macchine

  • Imbottigliamento in vetro (acqua, vini, liquori ...)

  • Lavorazione e conservazione prodotti alimentari in genere (pomodori, ortaggi...)

  • Macellazione

  • Mulini

  • Preparazione di pasti ad uso industriale

  • Produzione aceto, alcool, vino

  • Produzione di insaccati e lavorazione carni

  • Produzione mangimi

 

ARTISTICO

  1. Liutai, costruzione artigianale di strumenti a corda

  2. Restauro strumenti musicali

  3. Intagliatori di legno a mano

  4. Lavorazione artistica di cuoio e pelle

  5. Orologiai

  6. Riparazione oreficeria, bigiotteria

  7. Restauri d’arte (dipinti, cornici, mobili, stucchi)

  • Lavorazione pietre preziose

  • Produzione oreficeria

  • Lavorazione ardesia e marmo

 

AUTOTRASPORTI

  1. Autorimesse

  2. Autoscuole

  3. Espurgo pozzi

  4. Facchini e stivatori

  5. Noleggio

  6. Trasporti su strada

 

 

 

CERAMICA E VETRO

  1. Decorazioni su ceramica

  2. Allestimento campionari di piastrelle

  • Installazione del vetro

  • Produzione e lavorazione artistica del vetro

  • Produzione manufatti ceramici

  • Taglio piastrelle

  • Taglio del vetro

 

CHIMICA

  1. Biomedicale: solo assemblaggio

 

 

 

 

  • Biomedicale: produzione e trattamento prodotti biomedicali

  • Lavorazione gomma e materie plastiche

  • Lavorazione vetroresina

  • Produzione e confezionamento di prodotti chimici

 

 

 

 

COMMERCIO E PUBBLICI ESERCIZI

  1. Alberghi

  2. Bar

  3. Benzinai

  4. Lavaggio auto

  5. Commercio al minuto con impianti di diffusione sonora LASmax< 80 dB(A) in qualsiasi area accessibile

  6. Commercio all'ingrosso

  7. Mense, ristoranti, pizzerie con impianti di diffusione sonora LASmax< 80 dB(A) in qualsiasi area accessibile

  8. Ambulanti

  9. Edicole

  10. Centri commerciali con impianti di diffusione sonora LASmax< 80 dB(A) in qualsiasi area accessibile

 

  • Discoteche

  • Piano bar

  • Pubblici esercizi con attività di diffusione musicale LASmax >80 dB(A)

 

EDILIZIA

  • Imbianchini (attività svolta a distanza maggiore di 50 metri da macchinari rumorosi (martelli perforatori, smerigliatrici etc.)

  • Attività manuali senza impiego di macchinari rumorosi

  • Attività manuali svolte in cantiere a distanza maggiore di 100 metri da macchinari rumorosi (martelli perforatori, smerigliatrici etc.)

  • Intonacatori

  • Carpentieri edili

  • Costruttori edili, muratori

  • Costruzione prefabbricati

  • Lavorazione terracotta (fornaci)

  • Lavori stradali

  • Levigatori

  • Marmisti

  • Lavorazione lapidei

  • Pavimentatori, piastrellisti

  • Perforazioni suolo, pozzi

 

GRAFICA E FOTOGRAFI

  1. Copisterie

  2. Decorazioni murali e su tela

  3. Legatoria a mano

  4. Fotocomposizione

  5. Neonisti

  6. Registrazioni video e fonografiche

  7. Studi grafici e pubblicitari

  8. Eliografia

  9. Fotografi

  10. Fotolaboratori

  • Cartellonisti

  • Costruzione plastici

  • Serigrafia

  • Cartotecnica

  • Legatoria editoriale

  • Stampa offset

  • Tipografia, litografia

  • Lavorazione cliché in zinco

 

LEGNO

  1. Montaggio cornici

  2. Tappezzieri

  • Montaggio scale, infissi, pareti e pavimenti

 

  • Lavorazioni di falegnameria

  • Segherie, produzione imballaggi

  • Verniciatori

 

 

METALMECCANICA

  • Antennisti

  • Elettrauto

  • Carburatoristi

  • Meccanici riparatori di auto e moto (Prestare particolare attenzione per l’estrema variabilità della casistica!)

  • Assemblaggio componenti elettronici

  • Installatori e riparatori impianti idraulici, termosanitari, elettrici, gas

  • Installatori antifurto e antincendio

  • Ascensoristi

  • Radiatoristi

  • Riparazione e assemblaggio biciclette

  • Riparazione impianti frigoriferi

  • Riparazione radio, tv, elettrodomestici

  • Trattamenti superficiali

 

  1. Carpenterie

  2. Carrozzerie

  3. Affilatura utensili

  4. Elettromeccanica

  5. Fonderie

  6. Lattonieri

  7. Meccanica di produzione

  8. Verniciatori

  9. Gommisti

  10. Sabbiatura

  11. Saldatura (escluso “stagno”)

  12. Lavorazione alluminio

  • Montaggio e assemblaggio

 

 

SERVIZI , TURISMO, SPETTACOLO

  • Decorazione con fiori

  • Derattizzazione

  • Gestione imprese turistiche, noleggio di mezzi di trasporto

  • Imprese di pulizia senza impiego di idropulitrici

  • Odontotecnici

  • Ottici (riparazione occhiali)

  • Podologi, masso-fisioterapi-sti, massaggiatori

  • Servizi di informatica

  • Tecnici ortopedici

  • Uffici e servizi amministrativi

  • Vendita e toelettatura animali

  • Palestre in genere indirizzate all'insegnamento di discipline sportive: es.: attrezzistica, ginnastica artistica, arti marziali, boxe, sport da combattimento in genere, vari tipi di ginnastica: posturale, rilassante, rassodante, dimagrante, ecc.; stretching, yoga, body building, pilates ecc OVE NON SIA PREVISTA DIFFUSIONE MUSICALE, O CON VALORI DI EMISSIONE SONORA in qualsiasi area accessibile agli operatori ed al pubblico inferiore a LASMax 80 dB(A)

  • Disinfestazione

  • Imprese di pulizia con impiego di idro pulitrici

  • Palestre ove sia prevista diffusione sonora di livello LASMax maggiore o uguale a 80 dB(A)

  • Centri o siti natatori/piscine: strutture per lo svolgimento di attività motorie in acqua, ludiche o sportive, quali ad esempio: nuoto, pallanuoto, acqua fitness, aquagym, idro spinning, etc.

  • Attività sportiva con uso armi da fuoco

  • Autodromi o aree per lo svolgimento di sport motoristici in genere;

  •  

 

 

 

Mostra tutte le FAQ
LOADING TIME: 0.014 s.
XS SM MD LG XL

info@portaleagentifisici.it